martedì 12 settembre 2017

Pisa incontra il Brasile nel mondo dei Tatoo

In occasione del gemellaggio con la Tattoo Week di Rio de Janeiro e San Paolo, sabato 16 settembre l'associazione Encontro è stata invitata a partecipare al Pisa Tattoo Convention per il secondo anno consecutivo. 
Un evento nell'evento, una serie di iniziative per conoscere meglio la cultura brasiliana, realizzata dalla nostra associazione in collaborazione con il Gruppo Capoeira Angola Palmares Pisa, i Pisa na Fulô e con la presenza del FOOD TRUCK PICANHAS CUBE.

Programma:
AREA INGRESSO PALAZZO DEI CONGRESSI, ACCANTO AL FOOD TRUCK PICANHAS CUBE
ingresso gratuito

Dalle ore 17:00 alle ore 18:00
Aula di prova di Capoeira per bambini e ragazzi, a cura di Capoeira Angola Palmares Pisa

Dalle ore 18:00 alle ore 20:00
Roda di Capoeira, a cura di Capoeira Angola Palmares Pisa

Dalle ore 20:00 alle ore 21:30
Concerto “Pisa na Fulô”

Per informazioni visitate il sito:
http://www.pisatattooconvention.com/edizione_2017/

giovedì 23 marzo 2017

Progetto “Bossa di Primavera”

Il progetto nasce dalla voglia di suonare la musica popolare brasiliana (MPB, Bossa Nova, Samba e non solo) e dal progetto messo in piedi da Paolo Mari in forma di seminario, in cui vengono presentate le principali caratteristiche di questi generi musicali.
Con il tempo il seminario si è evoluto in un gruppo interessato a fare musica d’insieme sotto la direzione di un maestro esperto, capace di usare la capacità di ciascuno allievo per dare vita a un pezzo. 

E di pezzo in pezzo siamo arrivati a fare un bel concertino al Circolo ARCI CEP di Pisa.
L’idea di base è esattamente questa. Promuovere una serie di incontri che alla fine di un periodo darà vita a un piccolo concerto dove tutti: partecipano ed ognuno contribuisce a suo modo.
Per far ciò è molto facile: dobbiamo solo metterci d’accordo su alcuni aspetti che elenchiamo qui sotto.
Sperando nella partecipazione attiva e numerosa di tutti!

Durata: 3 incontri, una volta al mese partendo dal mese di Marzo fino a Maggio.
Date: 25 Marzo; 22 Aprile e 13 Maggio (da confermare)
1° incontro:
• Seminario di chitarra brasiliana. Apertura: Paolo Mari da anni presenta questo seminario in cui caratterizza gli elementi tipici della Bossa Nova. Questo momento è aperto a tutti e lo è importante soprattutto per chi non ha familiarità con la musica brasiliana.
• 1° Lezione del progetto “Bossa di Primavera”. Riservato ai partecipanti al progetto.
2° incontro:
• 2°Lezione del progetto “Bossa di Primavera”. Riservato ai partecipanti al progetto.
3° incontro:
• 3° Lezione del progetto “Bossa di Primavera”. Riservato ai partecipanti al progetto.
Pomeriggio di musica d'insieme
Per la chiusura del Progetto “Bossa di Primavera” abbiamo pensato di fare un pomeriggio di musica d'insieme, dove metteremo a disposizione dei partecipanti del progetto un impianto per suonare insieme i pezzi studiati durante il corso cosicché ognuno si possa presentare.
Focus: Riunirsi con famiglia e amici per mangiare e offrire ai nostri cari un assaggio della Musica Popolare Brasiliana
Dove: A Pisa all’interno dei Circoli Arci della città (tessera ARCI obbligatoria)
Quando: Il pomeriggio dell'ultima lezione del progetto “Bossa di Primavera”


Requisiti basici
Qualsiasi chitarrista può partecipare, basta che abbia conoscenza dei principali accordi (anche in prima posizione) e destrezza nel cambiarli. Non è necessario essere bravo. Il nostro obbiettivo è fare musica d’insieme dove ciascuno contribuisce in base alle proprie capacità. I chitarristi di un livello intermediario o avanzato saranno indirizzati da Paolo Mari ad altri argomenti come la ritmica della Bossa Nova e del Samba, le principali progressioni armoniche e l’arricchimento degli accordi come solitamente sono visti nella Bossa Nova.
Costo:
• Seminario di chitarra brasiliana: €10,00 (tessera ARCI obbligatoria)
• Progetto “Bossa di Primavera”: Prevede un minimo di 10 partecipanti e comprende i 3 incontri. Il costo è di € 70,00 a persona e comprende l’affitto della struttura, la retribuzione di Paolo Mari e la SIAE. La tessera ARCI obbligatoria.